Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Il CTI ha recentemente avviato diverse attività riguardanti le diagnosi energetiche e, a tal proposito, sono state create tre nuove Commissioni Tecniche che si occupano ciascuna di un particolare settore.

Per quanto riguarda la CT 205 “Diagnosi energetiche nei processi - Attività nazionale”, una prima riunione si è tenuta il 15 gennaio scorso con lo scopo di individuare il coordinatore e impostare il programma di lavoro.

In qualità di coordinatore è stato nominato Ettore Piantoni, persona conosciuta dagli addetti ai lavori in quanto attiva fin dalle prime ore (partecipò alle prime riunioni in materia di efficienza energetica fin dal 2005) e Premio Scolari UNI 2014 proprio per il suo contributo alla diffusione della cultura normativa.

In merito al programma di lavoro, al pari di quanto sta avvenendo nella CT 204 sugli edifici, anche per le diagnosi energetiche nei processi è stato valutato il quadro legislativo (D.Lgs 102/2014) e normativo (EN 16247-3) ed è stato individuato nello schema BREF-ENE per l’esecuzione delle diagnosi un punto di riferimento su cui costruire nuovi strumenti, definire riferimenti esistenti e produrre nuove linee guida a supporto degli operatori per una esecuzione ottimale delle diagnosi in conformità con i requisiti dell’allegato 2 del decreto 102.

 Antonio Panvini
CTI - Comitato Termotecnico Italiano
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Articolo pubblicato sulla rivista mensile del CTI "Energia e Dintorni. Il CTI informa", del mese di gennaio 2015.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.