Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Il Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e l’UNI hanno siglato il contratto che stabilisce le condizioni di accesso agevolato alla consultazione della raccolta completa delle norme online presso gli Ordini provinciali.
Il servizio consentirà ai periti la consultazione gratuita dell’intera raccolta delle norme UNI e lo scarico diretto delle norme di interesse, al prezzo forfettario di soli € 15,00 (+IVA) l’una. Per l’acquisto agevolato i periti dovranno essere autorizzati e registrati dal proprio Ordine.
Il contratto - che integra l’accordo associativo con il quale il CNPI è diventato Socio promotore UNI - entra in vigore il 1 gennaio 2015 e ha una durata di nove mesi.

cnpi giovannettiSi tratta di un’iniziativa di grande importanza”, ha commentato il presidente del CNPI Giampiero Giovannetti, “che punta ad accrescere la conoscenza tecnica, strumento essenziale per lo sviluppo delle attività professionali. Con questo accordo, inoltre, offriamo ai nostri iscritti un servizio concreto che mette a disposizione una preziosa banca dati a condizioni economiche vantaggiose”.

Questo accordo con i periti industriali è la conferma della bontà della strada avviata per facilitare la consultazione delle norme e il loro uso da parte di un’ampia rappresentanza di operatori qualificati del mercato”, ha affermato il presidente Piero Torretta. “Le norme assumono valore e importanza quanto più sono conosciute e vengono utilizzate come strumento per la regolazione dei rapporti contrattuali e la soluzione preventiva di problemi. Con la disponibilità della consultazione gratuita on-line per oltre 45.000 professionisti abbiamo ulteriormente abbattuto - come chiede la Commissione Europea - le barriere all'accesso alle norme tecniche consensuali da parte dei cosiddetti 'soggetti deboli' del mercato”.

Dopo l’ingresso del CNPI nel consiglio direttivo UNI, il contratto consolida la collaborazione tra i due enti finalizzata a consolidare la conoscenza della normazione tecnica, che è ormai uno strumento essenziale allo sviluppo delle attività professionali.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.