Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

La recente pubblicazione della versione in lingua italiana della norma armonizzata UNI EN 13135 “Apparecchi di sollevamento - Sicurezza - Progettazione - Requisiti per l’attrezzatura” vuole essere un ulteriore e più preciso indirizzo per il soddisfacimento in fase di progettazione dei Requisiti Essenziali di Sicurezza (RES) previsti per gli apparecchi di sollevamento materiali nell’Allegato I della Direttiva europea 42/2006/CE.

L’armonizzazione nel settore degli apparecchi di sollevamento rileva particolare importanza per questo genere di macchine (gru, argani, paranchi), in quanto esse sono inserite nell’Allegato VII del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. (Testo Unico di Prevenzione Infortuni) e cioè assoggettate a verifica obbligatoria secondo le previsioni dell’art. 71 comma 11 dello stesso decreto legislativo.

La norma armonizzata EN 13135 ha riunito insieme tutti i requisiti degli elementi essenziali costituenti il sistema di sollevamento dei vari tipi di gru, argani o paranchi, caratterizzandosi come norma trasversale per i principi di progettazione di qualsiasi tipo di apparecchio di sollevamento materiale. Essa ha sostituito, riunendole, le EN 13135-1 ed EN 13135-2 che trattavano rispettivamente la componentistica elettrotecnica e non elettrotecnica.

   La norma specifica i requisiti di sicurezza da considerare per la scelta delle attrezzature elettriche, meccaniche, idrauliche e pneumatiche installate su apparecchi di sollevamento e relativi accessori con l’obiettivo di ridurre i pericoli per la salute e sicurezza e garantire nel contempo l’affidabilità delle funzioni. Risulta quindi di particolare interesse non solo per i “normatori” ovvero per progettisti e costruttori, ma anche per tutti gli addetti ai lavori nel settore degli apparecchi di sollevamento poiché fornisce un quadro generale aggiornato per l’ottemperanza ai requisiti di sicurezza nella scelta dei principali elementi costituenti una gru con particolare riguardo agli specifici aspetti di utilizzo.

Sul numero di settembre della rivista U&C verrà pubblicato un articolo dettagliato sulla UNI EN 13135 a firma Roberto Cianotti, safety engineer e presidente della Commissione UNI Apparecchi di sollevamento e relativi accessori.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.