Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Publicity Banner Bridgit 1Si intitola “Standards: your innovation bridge”.
E’ la conferenza europea organizzata dal CEN-CENELEC a Bruxelles il 30 ottobre prossimo con l’ambizioso obiettivo di approfondire e di dibattere un tema fondamentale per il futuro dell’Europa: il ruolo delle norme tecniche nella ricerca e nell’innovazione.
Esiste infatti un mutuo rapporto tra normazione e sviluppo tecnologico e industriale.

L’appuntamento del 30 ottobre sarà dunque l’occasione per illustrare - chiarire ove necessario - e scandagliare a fondo in tutte le sue articolazioni la natura e le implicazioni di questo stretto legame, soprattutto grazie al contributo delle esperienze concrete maturate sul campo dai numerosi e autorevoli rappresentanti di varie realtà industriali e istituzionali che interverranno all’incontro.

La conferenza si svilupperà attraverso sei sessioni parallele, ognuna delle quali tratterà in maniera approfondita quegli aspetti specifici grazie ai quali la normazione può essere considerata a tutti gli effetti un ponte efficace tra ricerca, innovazione e mercato nonché un mezzo per raccoglie e diffondere la conoscenza e per supportare l’innovazione.

Moderatore della Sessione 5 (“Strategic Decisions”) sarà Ruggero Lensi, Direttore Relazione Esterne, Sviluppo e Innovazione di UNI.
Attraverso l’analisi e l’approfondimento di appositi case studies e di differenti esperienze aziendali, la sessione esaminerà in che modo le norme tecniche volontarie hanno portato un vantaggio competitivo sia a coloro che hanno contribuito ad elaborarle sia a coloro che le hanno adottate.

Per partecipare alla conferenza è necessario registrarsi (dal sito www.eu-ems.com).

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.