Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

La norma UNI EN 1859 è una norma emanata dal CEN/TC 166 "Camini" durante il periodo di presidenza italiana e descrive i metodi di prova per i camini metallici. Benché molto utilizzata è poco conosciuta, perché utilizzata dai laboratori che effettuano le prove di tipo o dai centri di ricerca e sviluppo delle aziende del settore.

Le prove su un prodotto sono finalizzate a riprodurre in laboratorio, in tempi ragionevolmente brevi, le condizioni di impiego dei prodotti medesimi per vedere se soddisfano i requisiti richiesti dalla norma di prodotto. La scelta dei test è un procedimento delicato perché prevede una prima valutazione generale dei rischi propri dell'impiego del prodotto e solo successivamente la definizione dei parametri di valutazione. Nel caso dei camini alcuni inconvenienti che possono affliggere il manufatto durante la sua vita utile sono propri della funzione e delle caratteristiche costruttive: rischio di cedimento della struttura, ammaloramento del materiale, aggressione degli agenti atmosferici; altri dipendono dal montaggio o vetustà, come la perdita di tenuta ai gas; altri ancora sono legati alle prestazioni richieste in rapporto alla qualità dei materiali impiegati...

Il punto di partenza di tutte le prove è rappresentato dalle istruzioni del costruttore del camino. È una condizione indispensabile per l'effettuazione delle prove di tipo perché consente di riprodurre fedelmente le condizioni in cui il prodotto è destinato ad essere immesso sul mercato.
Le prove disciplinate dalla norma UNI EN 1859 "Camini – Camini metallici – Metodi di prova" riguardano: la resistenza alla compressione e all'allungamento, la torsione laterale, la resistenza al carico del vento, la tenuta ai gas, la prova termica per camini da installare non a vista, la resistenza termica, la resistenza alla diffusione del vapore acqueo, alla condensa e all'acqua piovana. Altre prove specifiche sono previste per gli accessori.

Per una panoramica più completa sulla norma rimandiamo a un articolo di Piero Bonello, esperto delegato al CEN/TC 166 e componente del Gruppo misto CTI/CIG "Camini", che verrà pubblicato su uno dei prossimi numeri della rivista U&C-Unificazione&Certificazione.

 

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.