Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Patrocinio UNI per il convegno "Il BIM e il sistema delle costruzioni: innovazione sostenibile" organizzato dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici e da AICQ che si svolgerà a Roma il prossimo 31 gennaio.
Il Building Information Modelling and Management–BIM è una metodologia incentrata sulla raccolta e sull'uso delle informazioni che riguardano una commessa, dalla progettazione alla gestione e manutenzione dell'opera, basata sulla rappresentazione tridimensionale di oggetti che, essendo parametrici e relazionali, rimandano a una base dati non grafica e che possono essere trasferiti da un software a un altro (di carattere interoperabile) così da utilizzare un solo dato (univoco e verificato all'atto dell'immissione) per tutte le simulazioni e le modellazioni necessarie.

Non si tratta, quindi, di tecniche CAD utili per il disegno dell'opera, bensì di metodi e di strumenti gestionali incentrati sulla collaborazione e sull'Integrazione tra gli operatori, dalla committenza ai progettisti, ai produttori, alle imprese di costruzioni, che permettano di conseguire economie della spesa pubblica e incrementi di produttività: ottenere più con meno. Focus centrale del BIM è la gestione della catena di fornitura in vista anche delle esigenze della sostenibilità, tanto che si parla normalmente anche di Green Building Information Modelling and Management.

La finalità è quella di creare le condizioni per la collaborazione e l'integrazione tra i diversi operatori coinvolti nella commessa grazie a una definizione da parte del committente/promotore del quadro di richieste a progettisti, produttori e imprese (tempo, costo, qualità, quantità, salute, sicurezza, ambiente, sostenibilità).

Il Building Information Modelling and Management è, di conseguenza, una metodologia che presuppone l'agire in rete e non solo un insieme di tecniche e di strumenti.
Tra i relatori Piero Torretta, presidente ANCE e presidente UNI e Alberto Galeotto, dirigente Area normazione UNI.

pdfLocandina

Sede del convegno: Parlamentino del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, via Nomentana 2, Roma. La partecipazione è gratuita; per evidenti motivi organizzativi si raccomanda agli interessati di anticipare via fax l'iscrizione al Convegno.

Per informazioni: Segreteria del convegno
AICQ-CI – Associazione Italiana Cultura Qualità Centro Insulare
tel. 06 4464132
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: http//www.aicqci.it

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.