Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

L'Ente federato CIG-Comitato Italiano Gas intende avviare i lavori per la messa a punto di tre nuove norme nazionali, che si trovano nella fase di inchiesta pubblica preliminare fino al prossimo 31 gennaio. Entro quella data i progetti sono disponibili per eventuali commenti e possono essere consultati nelle apposite pagine del sito web (vai alla banca dati >>).

Il primo progetto E01169260 "Misuratori di gas - Misuratori di gas con elemento di misura massico-termico a circuito capillare" definisce i requisiti di costruzione e di sicurezza, le prestazioni e le rispettive prove per i misuratori elettronici il cui elemento di misura sia di tipo massico termico a capillare, provvisti di due raccordi di connessione d'ingresso e di uscita distinti, o singolo raccordo coassiale. Tali apparecchi sono utilizzati per misurare le quantità di gas combustibili distribuiti, appartenenti a specifiche famiglie, così come definite dalla UNI EN 437, con pressioni massime di esercizio non maggiori di 0,5 bar e portate massime non maggiori di 160 m3/h, in un campo minimo di temperatura ambiente, coincidente con il campo minimo di temperatura del gas, corrispondente ad un intervallo termico minimo di 50 °C. La futura norma è di complemento all'insieme di documenti normativi emanati dal Comitato europeo CEN/TC 237 "Misuratori di gas" ed è di supporto all'attività legislativa nazionale (DM 75/2012). Dopo la sua pubblicazione a livello nazionale, la norma sarà proposta come base per lo sviluppo di un'analoga norma europea.

Altri due progetti di norma, futuri rapporti tecnici, trattano invece le infrastrutture del gas: il documento E01059401 "Infrastrutture del gas - Guida all'implementazione di norme funzionali elaborate dal CEN/TC 234 'Infrastrutture del gas' - Parte 1: Generalità" contiene la definizione di "Norma funzionale" del TC 234 e ne illustra la relazione con le direttive europee, la legislazione nazionale e le norme nazionali. Nell'ottica dell'interoperabilità delle reti europee di trasporto e distribuzione del gas, il progetto fornisce utili indicazioni sulla relazioni tra norme funzionali elaborate dal Comitato CEN e le direttive europee, le leggi e le norme nazionali. Il progetto E01059410 "Infrastrutture del gas - Definizioni di pressione del CEN/TC 234 – Linea guida" fornisce una spiegazione sulle numerose definizioni di pressione utilizzate nell'ambito del CEN/TC 234: il documento ne chiarisce i diversi significati e fornisce un contributo all'unificazione terminologica.
Entrambi i progetti sono di supporto all'attività dell'intera filiera del settore gas.

 

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.