Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Smart cities and communities: esperienze, riflessioni e progetti nell’area metropolitana milanese: questo il titolo del convegno gratuito organizzato dall’Ordine degli Ingegneri di Milano e patrocinato dalla Provincia di Milano e da IATT-Italian Association for Trenchless Technology, che si svolgerà a Milano lunedì 16 giugno.

Con Smart City si intende un insieme coordinato di interventi che mirano a rendere la città più sostenibile da un punto di vista energetico-ambientale in termini di qualità dei servizi urbani e qualità della vita stessa. Per realizzare questo collante tra varie tematiche si fa ampio utilizzo di tecnologie ICT (informazione e telecomunicazione) e soprattutto di “intelligenza” e di capacità di progettazione sistemica, da cui il suffisso “Smart”. Sono pertanto necessari percorsi di coinvolgimento e di progettazione partecipata tra amministrazioni locali, mondo delle imprese ed esperti di telecomunicazioni e Information Technology.

Nel corso del suo intervento Ruggero Lensi, Direttore Relazioni esterne, Sviluppo e Innovazione UNI, presenterà in anteprima la Prassi di Riferimento (UNI/PdR) “Tecnologia di realizzazione delle infrastrutture interrate a basso impatto ambientale: sistemi di minitrincea” di prossima pubblicazione.
La tecnologia della minitrincea – che rientra nelle “trenchless technologies” anche dette “no dig” o “a basso impatto ambientale” – permette di effettuare la posa, il riutilizzo, il risanamento e la sostituzione delle reti dei sottoservizi (acqua, telecomunicazioni, energia e fognature) con un nullo o limitato ricorso agli scavi a cielo aperto, in aree urbane e extraurbane, a vantaggio della collettività. La minitrincea, rispetto allo scavo tradizionale, ha la caratteristica di ridurre drasticamente gli impatti socio ambientali, il consumo energetico e di migliorare i livelli di sicurezza del personale presente in cantiere e di quanti si trovino a transitare nelle sue immediate vicinanze.
La UNI/PdR descrive, per ogni soggetto operatore o Ente locale, le pratiche per la realizzazione di infrastrutture interrate mediante tecnologia di minitrincea, al fine di una corretta gestione degli interventi nel sottosuolo attraverso il loro coordinamento e la coerenza tecnica degli stessi.

L’evento “Smart cities and communities: esperienze, riflessioni e progetti nell’area metropolitana milanese”, che si svolgerà presso la sala della Provincia di Milano – via Corridoni 16 – è gratuito; necessaria la registrazione (clicca qui).

Locandina

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.