Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

ass soci2014 platea01Si è tenuta ieri l’Assemblea ordinaria dei Soci, chiamata – come ogni triennio – oltre all’approvazione del bilancio consuntivo 2013 e della proposta di budget per l'esercizio 2014, anche all’elezione degli 8 membri del Consiglio Direttivo, del Presidente e dei componenti effettivi e supplenti del Collegio dei Revisori dei Conti e del Presidente e componenti del Collegio dei Probiviri per il periodo 2014-2016.

Il numero particolarmente consistente dei Soci presenti - tanto da rendere necessario il ricorso a una seconda sala della sede UNI collegata in videoconferenza - è il segno del dinamismo della normazione, dell’efficacia delle azioni poste in essere negli ultimi anni per ampliare il campo di azione dell’Ente e del riconoscimento del ruolo della normazione all’interno del “Sistema Paese”.

ass soci2014 platea02Effettuata la premiazione dei vincitori del Premio Paolo Scolari, il Presidente uscente Piero Torretta ha inquadrato la situazione economico/sociale nella quale versa il Paese evidenziando il ruolo che la normazione si impegna a svolgere e potrebbe ulteriormente sviluppare in futuro in un contesto più sensibile e realmente interessato alla semplificazione, all’efficacia, all’efficienza , alla responsabilità e alla sostenibilità (vd. il testo integrale dell’intervento del Presidente Piero Torretta).

Per quanto riguarda la Relazione del Consiglio Direttivo sulle attività svolte dall’Ente il Direttore Generale Alessandro Santoro ha ripercorso rapidamente i punti salienti del documento riassuntivo, rimandando al dettaglio presente anche su internet (Relazione annuale 2013).

Il bilancio consuntivo 2013 è stato illustrato dal Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti Rocco Colicchio, con particolare approfondimento sulla perdita su crediti derivante dalla verifica della inesigibilità della quota residua del contributo del Ministero dello Sviluppo Economico ex-legge 46/90 relativo al 2012 e di parte del contributo 2013 che - pur essendo stato reso disponibile integralmente dal Ministero dello Sviluppo Economico - è stato, in fase di erogazione, decurtato dal Ministero dell’Economia a causa del taglio alla spesa pubblica di fine anno. L’Assemblea l’ha approvato pressoché all’unanimità, così come la proposta di budget per l'esercizio 2014.

L’Assemblea ha quindi provveduto all’elezione degli 8 componenti “elettivi” del Consiglio Direttivo per il triennio 2014-2016 (che si affiancheranno a quelli di nomina da parte dei Ministeri interessati, ai Presidenti degli Enti Federati, ai rappresentanti di CNR, Ferrovie dello Stato, CEI, Commissione Centrale Tecnica e dei cosiddetti “Grandi Soci”: Confindustria, INAIL e da quest’anno Consiglio Nazionale degli Ingegneri). Dalla votazione è emerso un pacchetto elettivo rinnovato e rappresentativo anche di nuove aree di interesse della normazione, così composto:

Claudio BENEDETTI (Direttore Generale Federchimica)

Fabio BONFA’ (Vicepresidente Consiglio Nazionale Ingegneri)

Sergio Fabio BRIVIO (Vice Presidente vicario F.IN.CO. con delega alla Sostenibilità, all'Energia e all'Ambiente)

Gian Piero CELATA (Direttore Unità Tecnica Tecnologie avanzate per l’Energia e l’Industria ENEA)

Renato D’AGOSTIN (Consigliere Consiglio Nazionale Periti Industriali)

Natalia GIL LOPEZ (Responsabile Qualità, Dipartimento Competitività e ambiente CNA)

Giorgio POSSIO (Vicepresidente nazionale di Piccola Industria Confindustria)

Piero TORRETTA (Presidente uscente)

In conclusione dei lavori sono stati eletti (sempre per il triennio 2014-2016) i componenti del Collegio dei Revisori dei Conti – che risulta composto da Rocco COLICCHIO (Presidente), Valerio INGENITO e Mara SCIALANGA (Membri effettivi), Angelo FIORI e Francesco PASTORELLI (Supplenti) – e del Collegio dei Probiviri – che risulta così composto da Adarosa RUFFINI (Presidente), Angelo ARTALE e Gaetano GALEONE (Membri).

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.