Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

rifiuti radioattiviRecenti direttive europee e disposti legislativi italiani in merito alla gestione del nucleare hanno confermato l’opportunità di iniziative volte ad aggiornare la normativa italiana sulla gestione della disattivazione delle installazioni nucleari e sulla gestione dei rifiuti radioattivi.

Nel frattempo è stato emanato il D.Lgs. 185 del 19 ottobre 2011, ad integrazione e modifica del D.Lgs. 230/95, in attuazione della direttiva 2009/71/Euratom, che istituisce un quadro comunitario per la sicurezza nucleare degli impianti, volta, in particolare, a mantenere e promuovere il continuo miglioramento della sicurezza nucleare e della regolamentazione delle attività nucleari in atto.

In tale contesto, la Commissione UNI Tecnologie nucleari e radioprotezione, con la partecipazione attiva di Sogin SpA (Società Gestione Impianti Nucleari) e di molti esponenti dell’industria italiana e delle altre parti interessate (ENEA; ISPRA, ACCREDIA, Organismi di certificazione, Laboratori, ANIMA), aveva avviato iniziative di aggiornamento normativo con diversi gruppi di lavoro, uno dei quali “Gestione per la qualità” ha prodotto la norma UNI/TR 11510 “Impianti nucleari – Requisiti particolari per l’applicazione della norma ISO 9001:2008 in ambito nucleare”, con particolare riferimento a quanto disponibile in ambito IAEA.

Nel contesto italiano la norma trova oggi diretta applicazione nell’ambito delle attività di disattivazione delle installazioni nucleari e di gestione dei rifiuti radioattivi. Peraltro, recenti iniziative dei Comitati internazionali ISO/TC 85 “Nuclear energy, nuclear technologies and radiological protection” e CEN/TC 430 in tema di raccordo tra le normative ISO e IAEA sui sistemi di gestione, rendono attuale la norma UNI/TR 11510, che potrà costituire un riferimento utile per analisi e approfondimenti successivi in ambito ISO e CEN. Da segnalare che una eventuale guida approvata dal CEN avrebbe carattere vincolante per i paesi dell’Unione europea.

Un articolo esaustivo sullo scopo e sui contenuti della UNI/TR 11510, firmato da Pietro Amadei di Sogin SpA, sarà pubblicato sul numero di maggio della rivista U&C-Unificazione&Certificazione.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.