Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

L'assicurazione contro i danni da incidenti provocati dall'uso del gas costerà di meno, offrirà maggiori servizi e garanzie e verrà estesa alle utenze relative ad attività di servizio pubblico come ospedali, case di cura e di riposo, carceri e scuole.

Lo ha previsto l'Autorità per l'energia elettrica e il gas (delibera 473/2013/R/gas), che approva il nuovo contratto di assicurazione contro gli incidenti provocati dal gas distribuito in rete stipulato dal Comitato Italiano Gas-CIG con la compagnia vincitrice della gara pubblica indetta dallo stesso CIG sulla base del mandato e delle prescrizioni dettate dal regolatore.

La nuova polizza, valida per tre anni a partire dal 2014, prevede più servizi a un costo più basso a beneficio dei clienti finali (circa il 17% in meno) e massimali più alti.
Previsto anche il rimborso di eventuali spese mediche sia per invalidità permanente sia inabilità temporanea; per quest'ultimo caso è prevista anche la possibilità di una diaria giornaliera.
I servizi di prima assistenza comprendono il riconoscimento di un rimborso dei costi di alloggio sostitutivo con un massimale di 250mila euro per ogni sinistro e per ogni alloggio inagibile, per un massimo di sei mesi dall'incidente.
Infine, il nuovo contratto semplifica e precisa alcune clausole procedurali per garantire più trasparenza e una maggiore tracciabilità della gestione delle pratiche di liquidazione danni.

Maggiori informazioni sull'assicurazione possono essere richieste allo Sportello per il consumatore di energia dell'Autorità al numero verde 800 166 654 o presso il CIG al numero verde 800 92 92 86. In alternativa, le richieste possono essere inviate via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via fax al numero 02 72001646.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del CIG all'indirizzo www.cig.it

 

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.