Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

In data 14 novembre la Commissione Centrale Tecnica (CCT) dell'UNI ha approvato per corrispondenza gli interfacciamenti nazionali dei comitati CEN/TC 429, CEN/TC 430 e ISO/PC 286 di nuova costituzione.

I lavori del comitato europeo CEN/TC 429 Project Committee "Food hygiene - Commercial dishwashing - Hygiene requirements, testing" (Igiene alimentare – Lavastoviglie commerciali – Requisiti di igiene, prove) saranno seguiti dalla Sottocommissione "Macchine ed impianti per l'industria alimentare e la ristorazione collettiva" della Commissione Agroalimentare.
L'organo tecnico CEN – che ha segreteria tedesca DIN – seguirà i lavori normativi sui requisiti di igiene relativi alla costruzione e al funzionamento di lavastoviglie commerciali, sulle istruzioni per il loro corretto funzionamento in termini di igiene, sulla pulizia e disinfezione degli articoli sottoposti a lavaggio e sulla cura e manutenzione della macchina.

Sarà la Commissione Tecnologie nucleari e radioprotezione a interfacciare i lavori del CEN/TC 430 "Nuclear energy, nuclear technologies and radiological protection" (Energia nucleare, tecnologie nucleari e protezione radiologica), incaricato dell'elaborazione di norme nel campo delle applicazioni pacifiche di energia nucleare, tecnologie nucleari e nel campo della protezione dell'individuo e dell'ambiente da tutte le fonti di radiazioni ionizzanti. La segreteria del comitato tecnico è gestita dall'Ente di normazione francese AFNOR.

Per quanto riguarda l'organo tecnico di provenienza internazionale ISO/PC 286 "Collaborative business relationship management – Framework" (Gestione delle relazioni economiche di gruppo - Struttura) con segreteria inglese BSI, l'interfaccia nazionale è affidata alla Commissione Sicurezza della società e del cittadino.

 

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.