Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Tappa siciliana per gli ormai collaudati incontri di alfabetizzazione e di formazione sulla normazione tecnica dedicati alle associazioni dei consumatori. L'appuntamento è infatti a Palermo, mercoledì 6 novembre, per concludere così il secondo anno della proficua collaborazione tra UNI e CNCU, nata per far conoscere la funzione, le procedure e le attività della normazione volontaria.

La normazione volontaria e la tutela dei consumatori
pdfLocandina
Palermo, 6 novembre 2013
Sala Conferenze Presidenza della Regione Siciliana
Via Gen.le Magliocco 46
Ore 9.00

Il protocollo di intesa UNI-CNCU si è posto sin dal 2011 l'obiettivo di presentare in maniera semplice e diretta il valore della normazione e delle attività dell'UNI, così da mettere in luce il nesso stretto tra le esigenze dei consumatori e degli utenti e la necessità che le loro rappresentanze siano in grado di svolgere un'efficace attività di tutela dei loro diritti anche nel campo delle norme tecniche nazionali, europee e internazionali. Un approccio nuovo, che mira a governare i processi anziché subirli, in una vera logica di prevenzione.

Anche nell'incontro di Palermo si intende quindi porre l'attenzione, anche attraverso un dibattito, sul ruolo e sul valore della normazione volontaria, descrivendone il funzionamento in particolare là dove le norme tecniche svolgono un ruolo centrale nella definizione dei requisiti di qualità dei prodotti e dei servizi.

Nell'incontro in programma mercoledì 6 novembre si parlerà del ruolo del ruolo della Regione Sicilia nella tutela dei consumatori, dell'importanza della normazione tecnica, del ruolo dell'UNI e dei rapporti con la legge e la certificazione, delle modalità di accesso alla normazione. Come di consueto, non mancheranno esempi concreti volti a svelare la presenza delle norme tecniche nella nostra vita quotidiana.

La partecipazione è gratuita ma riservata ai rappresentanti delle associazioni dei consumatori e utenti.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.