Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Le norme sui materiali sono uno strumento volontario di comunicazione (fra produttore e utilizzatore), riferimento e valutazione, trasferimento tecnologico. Esse dunque facilitano l'accesso al mercato, danno fiducia ai consumatori e sostengono l'innovazione e la competitività.
Con una forte presenza sul mercato internazionale, l'industria italiana delle piastrelle di ceramica annette alla normativa internazionale la massima importanza, ed è fortemente impegnata a sostegno di tale attività.

La Società Ceramica Italiana organizza giovedì 4 luglio a Sassuolo (Modena) il seminario "La normativa sulle piastrelle di ceramica: nuovi strumenti di comunicazione e competitività" che si propone di tracciare una mappa dell'attività normativa oggi in corso e di mostrare come essa vada estendendosi e approfondendosi sempre più. Da un lato a comprendere sempre più prodotti, frutto del progresso e dell'innovazione, in un processo di integrazione del materiale ceramico nel sistema edilizio; dall'altro a riflettere la crescente attenzione ai requisiti fondamentali delle costruzioni – tra i quali la sostenibilità – sancita dalla nuova Construction Product Regulation (CPR).

Al seminario, patrocinato da Confindustria Ceramica, interverrà in qualità di relatore il funzionbario tecnico UNI Clara Miramonti.

pdfLocandina

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.