Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Lo scorso 10 giugno la Commissione Centrale Tecnica (CCT) dell'UNI ha approvato per corrispondenza la nomina di Paolo Cavalieri a nuovo presidente della Commissione tecnica Navale per il triennio 2013-2016. Sostituisce il presidente uscente Giuseppe Tonelli.

Cavalieri vanta una carriera quasi ventennale in UCINA (Unione nazionale dei cantieri e delle industrie nautiche e affini): inizialmente incaricato degli aspetti tecnici di gestione nell'organizzazione del Salone Nautico Internazionale di Genova, dal 2000 segue il coordinamento con il comitato internazionale ISO/TC 188 "Small craft", partecipa all'attività di gruppi di lavoro in ambito ISO e ICOMIA (International Council of Marine Industry Association) e segue i lavori della Commissione Europea per le direttive che riguardano la nautica da diporto.

Già membro della commissione "Navale" UNI e presidente della Sottocommissione 4 "Unità di piccole dimensioni", Cavalieri coordina inoltre la partnership italiana al progetto internazionale di R&D denominato Soundboat, partecipa al progetto internazionale INNAUTIC per la creazione di un sistema integrato pubblico-privato per la competitività, l'innovazione e il capitale umano nel settore nautico alto mediterraneo, è rappresentante per UCINA presso il Comitato di Salvaguardia
dell'Imparzialità del RINA (già Comitato di Certificazione del Rina).

Dall'UNI gli auguri di buon lavoro.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.