Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

copertina mag2013...Impianti elettrici tecnologicamente evoluti. Di questo tratta il Dossier, a cura del CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano).
L’affermarsi delle tecnologie elettroniche e di telecomunicazione ha comportato la necessità di aggiornare o completare le norme esistenti per applicarle “a regola d’arte” e in sicurezza negli impianti. Questa evoluzione, tuttavia, ha visto progressivamente e inesorabilmente una sempre maggiore integrazione fra i tre settori dell'elettronica, elettrotecnica e telecomunicazione che storicamente hanno sempre avuto una loro netta distinzione. Il dossier tratta dell'interrelazione tra questi settori e affronta l’argomento attraverso un approccio “di sistema".

Tra gli altri contributi che arricchiscono il numero in distribuzione, si segnalano un articolo di Norma Mc Cormick, Presidente dell'ISO/COPOLCO (Committee on Consumer Policy) che chiarisce ruoli e responsabilità di questo importante comitato di indirizzo ISO, un articolo sulla misura e la valutazione del rischio rumore nei call center a firma di Pietro Nataletti dell'INAIL nonché membro della Commissione tecnica UNI "Acustica e vibrazioni", e uno sulla interpretazione delle norme armonizzate sugli ascensori, a firma di Paolo Tattoli, Presidente della Commissione tecnica "Impianti di ascensori, montacarichi, scale mobili e apparecchi similari".

Di ANGQ è invece da segnalare un approfondimento sulla riferibilità delle misure nei laboratori interessati all'accreditamento.

Per ricevere la rivista U&C basta diventare soci UNI oppure sottoscrivere un abbonamento.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.