Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Lo scorso 19 marzo sono stati riavviati i lavori del Comitato Sicurezza UNI, sotto il coordinamento del Presidente INAIL. In occasione di questa riunione è stata approvata l'attivazione dei due nuovi Sottocomitati "Security e sicurezza dei cittadini" e "Sicurezza finanziaria e previdenziale", che si vanno ad aggiungere ai già esistenti Sottocomitati "Salute e sicurezza sul lavoro" e "Sicurezza domestica e delle attività di tempo libero".
Creati con il compito di definire le linee di indirizzo su cui basare la programmazione dell’attività tecnico normativa, evidenziare gli argomenti di interesse o quelli non previsti dalla programmazione annuale delle Commissioni Tecniche UNI e degli Enti Federati e, infine, di valutare le richieste di esecuzione di lavori di normazione tecnica di particolare rilievo strategico, i due nuovi Sottocomitati si riuniranno il prossimo 12 giugno presso la sede UNI di Milano.

Il Sottocomitato "Security e sicurezza del cittadino" si occuperà di attività riguardanti i temi correlati alla protezione e sicurezza dei cittadini, con riferimento alla  sicurezza delle infrastrutture critiche, alla sicurezza stradale, alla sicurezza urbana, alla protezione da atti criminosi, ed alle misure di sicurezza sociale quali gli interventi di emergenza correlati a disastri naturali ed ambientali.

Il Sottocomitato "Sicurezza finanziaria e previdenziale" si occuperà, nell'ambito dei servizi bancari, assicurativi, finanziari e previdenziali, dei temi riguardanti la tutela e la protezione dell'utente (cittadino o impresa), anche con l'obiettivo di definire livelli di erogazione del servizio condivisi tra le parti e di promuovere al meglio la trasparenza dell'intera filiera, nonché di aumentare la consapevolezza del consumatore e delle organizzazioni attraverso strumenti di educazione finanziaria.

La partecipazione ai due Sottocomitati è aperta alle organizzazioni ed associazioni rappresentative di parti imprenditoriali e sociali interessate, alle Commissioni Tecniche UNI e gli Enti Federati interessati e ai rappresentanti dei Ministeri e delle Pubbliche Amministrazioni di competenza.
Le espressioni di interesse nonché le richieste di partecipazione ai lavori dovranno essere trasmesse entro il 4 giugno 2013 all'attenzione di:
Elena Mocchio, Funzionario Sviluppo Progetti
Direzione Relazioni esterne, sviluppo e innovazione
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.