Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

La commissione tecnica Mobili intende avviare i lavori sul progetto di norma "Mobili per ufficio - Posto di lavoro in ufficio - Criteri per la disposizione dei mobili" che definisce i requisiti dimensionali per la disposizione dei mobili per ufficio con riferimento alle superfici di lavoro e stabilisce quando la sovrapposizione di tali superfici sia ammessa.
Il progetto U41002550 fornisce un supporto per strutturare, coordinare e disporre posti di lavoro sulla base di criteri ergonomici. Ripropone in veste aggiornata il contenuto della UNI 10915 - oggi ritirata - e fornisce indicazioni che non compaiono nella normativa europea di settore (che si ferma ai requisiti dimensionali dei prodotti) né nella legislazione in vigore in merito alla sicurezza del posto di lavoro, in particolare delle postazioni al videoterminale.

Ci si aspetta che la nuova norma venga utilizzata come riferimento dai progettisti e dai produttori di arredi, ai quali è spesso richiesto in fase di fornitura anche un servizio di progettazione del layout degli ambienti. Fornendo requisiti dimensionali minimi, basati principalmente su considerazioni ergonomiche, il documento tutela i lavoratori ai quali garantisce spazi adeguati per lo svolgimento delle mansioni.

L'inchiesta pubblica preliminare terminerà il 2 marzo 2013. Entro tale data è possibile inviare i propri commenti o segnalare il proprio interesse a partecipare agli eventuali lavori di normazione (consulta la banca dati >>).

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.