Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

La decisione di adottare un Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ), ovvero un insieme di regole e procedure conformi alla norma ISO 9001:2008, può essere per le biblioteche una scelta "strategica", utile per impostare il miglioramento continuo e la valorizzazione dei loro servizi.

Elaborato dalla commissione Gestione per la qualità e tecniche di supporto, si trova nella fase di inchiesta pubblica finale il progetto U27000860 che specifica linee guida, basate su buone pratiche sperimentate in ambito bibliotecario, per agevolare le biblioteche nello sviluppo di un approccio coerente alla gestione per la qualità. Il documento mira a "tradurre" il linguaggio tecnico della UNI EN ISO 9001:2008 in un linguaggio più familiare per le persone coinvolte nelle biblioteche, con l'intento di stimolarne e facilitarne l'adozione.
Si rivolge pertanto a tutte le organizzazioni che, a prescindere dalla propria specifica struttura, svolgono il compito di fornire ai propri clienti l'accesso alle informazioni di cui essi hanno bisogno, mediante l'ausilio di specifici strumenti di orientamento e di selezione della documentazione disponibile.

Nel progetto viene utilizzato un linguaggio più consono a questo ambito operativo, utile sia per chi lavora nelle biblioteche, sia per gli auditor che si trovano a svolgere la propria attività in questo settore professionale.
L'applicazione del documento facilita il cambiamento organizzativo nelle biblioteche mediante la razionalizzazione dei processi interni, il miglioramento delle prestazioni offerte, la crescita della competenza professionale del personale impiegato e il miglioramento dei servizi offerti. Un cambiamento a vantaggio della stessa immagine delle biblioteche, che dovrebbe essere impostato sulla ricerca della soddisfazione dei clienti/utenti e, in prospettiva, di tutte le parti interessate al funzionamento dei servizi bibliotecari.

Garantire il controllo bibliografico è l'obiettivo fondamentale di ogni biblioteca, il cui valore non è dato solamente dai beni culturali che possiede, ma anche dalla capacità di localizzare e reperire i contenuti informativi utili ad accrescere la conoscenza nei rispettivi enti di riferimento.

Il progetto "Sistemi di gestione per la qualità - Linee guida per l'applicazione della UNI EN ISO 9001:2008 nelle biblioteche" è entrato lo scorso 22 gennaio nella fase di inchiesta pubblica finale: fino all'11 febbraio sarà possibile consultare il documento e inoltrare i propri commenti utilizzando l'apposito form a disposizione sul sito internet, alle pagine dell'Inchiesta pubblica finale.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.