Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Il reclamo è un “free feed back”, cioè il cliente espone ciò che per lui non è andato bene. La grande diffusione dei Social Media rende ora l'"evento reclamo" più delicato e complesso perché se per il cliente non risulta facile reclamare, l'eventuale uso dei Social network può creare un danno per l’azienda difficilmente calcolabile!
E' quindi fondamentale, per qualsiasi organizzazione, promuovere l’ascolto del cliente affinché il suo reclamo venga indirizzato direttamente alla struttura competente e non ricada sui canali web (social network, blog, ecc), in modo da intervenire con prontezza per recuperare la relazione e avviare le opportune azioni di miglioramento.

La gestione del reclamo va pertanto considerata a tutti gli effetti un importante servizio al cliente. Un servizio che ha però connotazioni particolari: in questo contesto il cliente, a ragione o a torto, mostra infatti un atteggiamento negativo.
Eventuali carenze nella risposta (tempi lunghi, superficialità, distacco, inadeguatezza…) diventano ancora più gravi.
E’ necessario definire una accurata procedura aziendale nonché creare un clima positivo e costruttivo.

Il corso UNI (vedi scheda >>), in calendario a Milano il 30 gennaio, indirizza l’organizzazione verso una adeguata gestione del reclamo del cliente, fornendo indicazioni concrete per l’avvio di azioni di fidelizzazione e di miglioramento interno, secondo quanto indicato nella norma UNI ISO 10002:2006 “Gestione per la qualità – Soddisfazione del cliente - Linee guida per il trattamento dei reclami nelle organizzazioni”.

Centro Formazione UNI
tel. 02 70024379 oppure 70024315, fax 02 70024411
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.