Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

caduta massi2Tra le diverse cause di pericolosità naturale (inondazioni, frane, sismi, ecc.) la caduta massi costituisce nel nostro Paese l'evento più frequente. In molte aree montuose e collinari sono soggetti a rischio singoli fabbricati, porzioni più o meno vaste di agglomerati urbani così come infrastrutture viarie e ferroviarie.

In passato sono stati realizzati numerosissimi interventi di difesa di vario tipo, molti dei quali efficienti; non sono però rari i casi in cui palesi errori di progettazione, che possono riguardare la soluzione tipologica adottata, la stima delle velocità e delle energie cinetiche da intercettare, la distanza di ubicazione della difesa rispetto all'opera da proteggere, ne condizionano e limitano l'efficacia.
Era quindi diffusa l'esigenza di avere a disposizione chiare indicazioni, che fossero utili sia ai committenti (spesso pubblici) sia ai tecnici, per un uso appropriato delle difese e per definire univocamente i criteri per una loro corretta progettazione.

La norma UNI 11211-4 descrive le fasi della progettazione definitiva ed esecutiva delle diverse tipologie di opere di difesa dalla caduta massi. Essa costituisce l'ultimo anello di una serie di norme aventi come oggetto le opere di difesa e che si occupano specificatamente di chiarire i termini e le definizioni inerenti questa materia (UNI 11211-1), di descrivere il Programma preliminare di intervento (UNI 11211-2) e il Progetto preliminare (UNI 11211-3). Questo complesso di norme copre organicamente la materia nel suo insieme. Si applica in ogni caso a fenomeni di caduta massi, da fronti naturali o di scavo, che coinvolgono blocchi isolati oppure che interessano crolli di piccole masse che abbiano un volume complessivo minore di 105 m3.

Per un quadro più approfondito sulla UNI 11211-4 e sulle diverse fasi che devono caratterizzare la progettazione esecutiva e la realizzazione degli interventi - analisi dell'ammasso roccioso, metodologie di difesa e loro dimensionamento, esecuzione dell'opera, controllo finale, ecc. - si rimanda ad un articolo che sarà pubblicato sulla rivista U&C-Unificazione & Certificazione.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.