Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Le valutazioni delle persone sul lavoro e in contesti organizzativi sono largamente utilizzate nelle aziende. Si tratta infatti di una attività fondamentale, destinata ad avere un forte impatto tanto sul futuro del lavoratore quanto sull’efficienza aziendale. Avere la “persona giusta al posto giusto” significa mantenere l’azienda competitiva nel tempo e favorire performance elevate.
Naturalmente per ottenere risultati validi il sistema di valutazione deve basarsi su evidenze scientifiche e adottare le procedure corrette. A questo concorre la norma UNI ISO 10667 che stabilisce proprio i requisiti e i criteri del servizio di valutazione dell’individuo, del gruppo o dell’organizzazione.

Venerdì 23 novembre, presso il Circolo Filologico di via Clerici 10 a Milano, si terrà il convegno "La certezza di una valutazione utile. La norma UNI ISO 10667 per la valutazione delle persone e dei gruppi in contesti lavorativi" organizzato dall'Ordine degli Psicologi della Lombardia, da GSO Company e da UNI, con lo scopo di illustrare i contenuti della norma e le sue possibilità di applicazione.

pdfLocandina

La norma UNI ISO 10667 può essere uno strumento utile sia alle aziende, sia ai fornitori di servizi di assessment e ai lavoratori stessi, poiché può fornire una garanzia della correttezza delle valutazioni e della validità dei suoi risultati.

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione entro il 20 novembre a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
Le richieste saranno accolte fino al raggiungimento della capienza della sala.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.