Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

convegno24novembreIl sistema sanitario, compatibilmente con le risorse disponibili, ha l'obiettivo del miglioramento della qualità dei servizi, mantenendo la centralità della persona. Razionalizzazione e appropriatezza devono essere sinonimi di miglioramento, non di contrazione dei servizi.

"Innovazione e appropriatezza nel medicale veneto" è il titolo del convegno che si svolgerà a sabato 24 novembre a Padova, organizzato dalla Camera di Commercio locale.

Con le acquisizioni tecnico-scientifiche, il progresso e lo sviluppo, si evolvono le aspettative di qualità e sicurezza ed è indispensabile - in ambito sanitario - un progetto strategico legato allo sviluppo regionale. La cultura e la capacità di rappresentanza in ambito normativo devono far parte di tale strategia.

Il dialogo tra produttori ed utilizzatori può mirare ben oltre il miglioramento dello specifico prodotto o servizio.
Si possono costruire circuiti virtuosi per lo sviluppo economico e la crescita della società civile.
La caratterizzazione della qualità e la valutazione dell'usabilità divengono centrali per la competitività del sistema regionale.

Nel corso della mattinata è previsto un intervento del responsabile Area Normazione Internazionale UNI, Gian Luca Salerio in tema di "Normazione tecnica e made in Italy".

pdfLocandina

Segreteria organizzativa
tel. 049.8062236, fax 049.8062200
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.