Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

In occasione della Giornata Mondiale della Normazione lanciamo la nuova versione del sito internet e presentiamo i canali UNI sui social networks più adatti a sviluppare la comunicazione, per essere più visibili, rendere più fruibili i contenuti e fare crescere la consapevolezza dell'importanza della normazione a livello economico e sociale.

Le principali evoluzioni del sito - la cui dinamicità è garantita dalla homepage, dalle "aree tematiche" e dai database aggiornati ogni giorno con nuovi contenuti - consistono nella maggiore visibilità dei quattro servizi a valore aggiunto offerti dall'Ente (normazione, formazione, innovazione e partecipazione) e nell'accesso particolarmente facilitato alle informazioni di prioritario interesse di Soci e clienti (catalogo, formazione, associazione, consultazione norme...).
twitter uniI servizi a valore aggiunto costituiscono il nuovo menu di navigazione (banda blu orizzontale sotto al logo UNI) nel quale spiccano le voci "Innovazione" e "Partecipazione": nella prima sono contenute tutte le informazioni sulle attività meno tradizionali, che declinano la normazione nei suoi aspetti di strumento per l'innovazione così come lo vuole l'Unione Europea e come l'UNI lo sta declinando nelle Linee Politiche 2011-2013 e in alcune azioni specifiche (accordo con il CNCU, benefici economici della normazione, prassi di riferimento...); nella seconda vengono presentati tutti i rapporti di interrelazione tra la normazione e le macrocategorie di stakeholder (industria, PMI, professionisti, Pubblica Amministrazione, consumatori), evidenziando i vantaggi del coinvolgimento di questi soggetti nelle nostre attività.
Dai bottoni incolonnati a sinistra è invece possibile accedere direttamente - con un solo click - ai contenuti di principale interesse dei visitatori: consultare il catalogo, comprare norme o prodotti, iscriversi ai corsi di formazione, consultare gratuitamente le norme presso i Punti UNI, la bancadati "Norme e leggi"... L'accesso alle aree tematiche - veri minisiti settoriali che continueranno ad offrire informazioni a 360° specializzate per settore - avviene con un bottone dedicato.

youtube uniConsiderando l'importanza dei contenuti multimediali (filmati dell'Ente, interviste TV, interventi in convegni e seminari...) per fare divulgazione e diffondere informazioni articolate ed approfondite, i video saranno valorizzati grazie all'integrazione con il canale YouTube "normeUNI", tramite il quale si potrà "partecipare virtualmente" a numerosi eventi UNI senza i problemi di costo e tempo connessi alla "partecipazione fisica".
Per raggiungere invece un pubblico nuovo e settori non ancora toccati - o solo marginalmente - dall'attività di normazione, con lo scopo di coinvolgerli a tutti i livelli (negli organi tecnici, nell'associazione, nell'acquisto), il sito è integrato con lo spazio "@normeUNI" sul sistema di microblogging e social network Twitter, per diffondere contenuti fortemente caratterizzati dall'innovatività (attività in nuovi settori, apertura di nuovi organi tecnici, prassi di riferimento, avvio di inchieste pubbliche preliminari...) e/o dal valore aggiunto (corsi di formazione, eventi strategici...).

Infine, per aumentarne l'efficacia con contenuti omogenei e destinatari mirati, la newsletter quindicinale "UNInotizie" sarà suddivisa in due versioni (istituzionale e commerciale) per diffondere liberamente a tutti i richiedenti le informazioni commerciali su norme, prodotti e servizi, riservando strettamente ai Soci le informazioni sull'attività dell'Ente, quelle con il vero valore aggiunto dell'informazione "in anteprima" sui lavori di normazione.

Buona navigazione e vi aspettiamo tra i nostri "follower" su Twitter!

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.