Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

galleriaL’illuminazione di una galleria stradale deve assicurare al conducente di un veicolo, sia di giorno che di notte, l'entrata, l’attraversamento e l'uscita dal tratto coperto in condizioni adeguate di comfort visivo, con un grado di sicurezza non inferiore a quello della strada di cui fa parte la galleria.

La nuova edizione della norma UNI 11095, elaborata sotto la competenza della Commissione Tecnica UNI Luce e illuminazione, specifica i requisiti illuminotecnici dell’impianto di illuminazione di una galleria stradale.
Tali requisiti sono espressi in termini di livello e uniformità di luminanza della carreggiata, delle pareti e di eventuali altre superfici che costituiscono la galleria. Sono inoltre considerate ulteriori caratteristiche di qualità dell’impianto quali la limitazione dell'abbagliamento e l’illuminazione in caso di emergenza.

La revisione della UNI 11095:2003 ha permesso di dare al progettista illuminotecnico di gallerie uno strumento più preciso, adeguandolo allo stato dell’arte, con particolare attenzione al risparmio energetico, tema quanto mai d’attualità.

Fra le novità assolute della norma: l’introduzione dell’uniformità atta a bilanciare i valori di luminanza in sezioni trasversali della galleria, la semplificazione della formula per il calcolo della luminanza della zona di entrata, l’eliminazione del calcolo iterativo del coefficiente di qualità del contrasto.

Una volta garantita la sicurezza, considerando che la galleria sarà illuminata per 24 ore al giorno, si devono prevedere le migliori condizioni di risparmio energetico: a tal proposito diventa importante l’effettuazione di una visita in loco per verificare le condizioni e misurare le luminanze ambientali.
Le superfici frontali e i portali che circondano l’entrata devono essere verniciate con finiture aventi fattore di riflessione ≤ 0,2 e mediante l’utilizzo di materiali retro-riflettenti.
La manutenzione infine assume un ruolo fondamentale e quindi deve essere prevista per garantire, in qualsiasi momento, il raggiungimento dei livelli di luminanza prescritti. Un controllo periodico del sistema di manutenzione va fatto per verificare il corretto funzionamento del sistema di regolazione dell’impianto con le variazioni della luce naturale.

Ulteriori dettagli sull’argomento sono contenuti in un articolo che verrà pubblicato sulla rivista U&C-Unificazione e Certificazione.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.