Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

edilizia2In ambito europeo il tema della gestione dei patrimoni immobiliari ha avuto negli ultimi anni un'attenzione sempre più rilevante sia per quanto riguarda le innovazioni di processo - ad esempio con una significativa diffusione di nuovi modelli operativi, quali quelli del facility management, o con il ricorso a nuovi modelli contrattuali quali i contratti di manutenzione in regime di global service - sia per quanto riguarda gli aspetti quantitativi intesi in termini assoluti e di incidenza sull'ammontare complessivo degli investimenti nella Unione Europea.

Se al patrimonio immobiliare abitativo – censito nel 2001 da Eurostat per la zona EU-25 e risultato di circa 200 milioni di alloggi – si aggiungono poi gli edifici a destinazione diversa quali ad esempio gli edifici terziari o industriali appare evidente che la necessità di regolare con una apposita norma europea le attività e i processi di manutenzione degli edifici è quanto mai attuale ed importante.

È proprio a questo particolare contesto che ha fatto riferimento il processo che ha portato all’elaborazione e alla pubblicazione della norma UNI EN 15331:2011 "Criteri di progettazione, gestione e controllo dei servizi di manutenzione degli immobili".
Le tematiche che la norma individua come centrali nella gestione dei processi di manutenzione degli edifici, e che potenzialmente rimandano a possibili ulteriori documenti normativi, sono in particolare quelle che riguardano:

  • la gestione delle informazioni di base per poter svolgere correttamente i processi manutentivi
  • le modalità di definizione di strategie di manutenzione espresse in relazione alle politiche di gestione immobiliare
  • la pianificazione delle attività manutentive
  • la strutturazione di sistemi per la gestione delle informazioni
  • gli aspetti relativi alla operatività, al monitoraggio e al ritorno delle informazioni.

La struttura dei capitoli proposta dalla norma risulta infine in sostanziale accordo con i principi che regolano anche le normative relative alla gestione per la qualità e la logica di insieme dei processi descritti è riconducibile al ciclo di miglioramento continuo pianificazione-esecuzione-controllo-azione.

Ulteriori informazioni in tema di manutenzione di patrimoni immobiliari saranno contenuti in un articolo che verrà pubblicato sulla rivista U&C-Unificazione e Certificazione.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.