Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

cosmetici3Tutti usiamo prodotti cosmetici (come articoli per il make-up o lo shampoo) per lavarci, profumarci, proteggere la pelle o modificare il nostro aspetto. Ma come riconoscere i prodotti sicuri da applicare sulla pelle?
Esistono diversi modi per assicurare la protezione antimicrobica nei cosmetici: la protezione chimica, le caratteristiche proprie della formulazione, la progettazione dell’imballaggio e il processo stesso di fabbricazione del prodotto.

La nuova norma internazionale ISO 11930:2012 “Cosmetics – Microbiology – Evaluation of the antimicrobial protection of a cosmetic product”, elaborata dal comitato tecnico ISO/TC 217 “Cosmetics”, permetterà di verificare la loro efficacia tutelando i consumatori.

Secondo Andrée Cremieux, capo progetto nell’elaborazione della ISO 11930 “L’uso dei prodotti cosmetici è globale tanto quanto l’industria del settore. Delle linee guida armonizzate a livello internazionale sono necessarie per garantire che le prove effettuate sui prodotti cosmetici vengano realizzate in modo affidabile in tutto il mondo e che i risultati dei differenti laboratori possano essere confrontati. La ISO 11930 definisce una procedura per valutare la protezione generale di un prodotto cosmetico, che comprende una prova di efficacia e criteri di valutazione. La norma permetterà di condividere le migliori pratiche e rendere le imprese più efficienti, abbattendo gli ostacoli al commercio e garantendo al consumatore la sicurezza del prodotto”.

La norma può essere utilizzata congiuntamente alla UNI EN ISO 29621:2011 “Cosmetici - Microbiologia - Linee guida per la valutazione del rischio e l'identificazione dei prodotti microbiologicamente a basso rischio” che ha l'obiettivo di aiutare i fabbricanti di cosmetici e gli organismi di regolamentazione a definire quei prodotti finiti che, sulla base di una valutazione del rischio, presentano un basso rischio di contaminazione microbica durante la produzione e/o l'utilizzo, e quindi, non richiedono l'applicazione delle norme internazionali relative alla microbiologia per i cosmetici.

Diffusione UNI
tel. 0270024200, fax 025515256
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.