Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

I requisiti di tenuta di un impianto interno a gas, le circostanze che richiedono una verifica dei requisiti di tenuta, i metodi e i procedimenti di verifica sono alcuni aspetti trattati dalla nuova edizione della UNI 11137:2012 “Impianti a gas per uso domestico e similare - Linee guida per la verifica e per il ripristino della tenuta di impianti interni - Prescrizioni generali e requisiti per i gas della II e III famiglia”, che sostituisce la precedente edizione del 2004.

Accertare la tenuta di un impianto interno consente di attestare le condizioni di sicurezza e la eventuale presenza di dispersioni di gas combustibile negli ambienti. La norma descrive i metodi per la verifica dell’impianto, operazione che deve sempre essere eseguita da personale tecnico competente con strumenti idonei.

La nuova norma si applica agli impianti domestici e similari in servizio, da attivare e riattivare (a seguito di un nuovo contratto di fornitura, ad una modifica delle condizioni contrattuali, di subentro ad una fornitura preesistente …), alimentati a gas naturale e GPL; non si applica al collaudo degli impianti di nuova realizzazione, per i quali si rimanda alla UNI 7129-1.

Nello specifico, la norma definisce:

  • i requisiti di tenuta degli impianti interni esistenti in occasione di rifacimenti parziali o di interventi di manutenzione straordinaria;
  • i requisiti di tenuta degli impianti interni in esercizio e i limiti di accettabilità di eventuali dispersioni;
  • le circostanze in cui occorre effettuare la verifica dei requisiti di tenuta;
  • le modalità di esecuzione della verifica dei requisiti di tenuta;
  • le metodologie per determinare il valore di dispersione degli impianti esistenti;
  • i criteri che consentono di attestare l'idoneità o la non idoneità dei requisiti di tenuta per la messa in servizio di nuovi impianti e per la messa in servizio e funzionamento di impianti esistenti;
  • le possibili modalità di ripristino dei requisiti di tenuta.

In appendice sono riportati un esempio di rapporto di prova per la verifica della tenuta di un impianto interno e i procedimenti di calcolo per determinare il valore della dispersione.

CIG - Comitato Italiano Gas
tel. 02724906
web: www.cig.it

Diffusione UNI
tel. 0270024200, fax 025515256
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.