Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Da giovedì 26 luglio sino al 8 agosto prossimo sono sottoposti a inchiesta pubblica preliminare otto progetti di norma (consulta la banca dati >>).

Il CTI-Comitato Termotecnico Italiano intende avviare i lavori per la pubblicazione di rapporto tecnico dal titolo “Materiali da costruzione - Proprietà termo igrometriche”, revisione della UNI 10351:1994. Il documento – che va ad integrare la UNI EN ISO 10456 con particolare riferimento ai materiali isolanti per l’edilizia a seconda se siano o meno dotati di marcatura CE - fornisce il metodo per il reperimento dei valori di riferimento per la conduttività termica, la resistenza al passaggio del vapore e il calore specifico dei materiali da costruzione in base all’epoca di installazione.

Di competenza CUNA, Ente federato all’UNI, è invece il progetto di norma nazionale sulle macchine per la protezione delle colture, che specifica una procedura di classificazione delle barre irroratrici per colture erbacee in funzione della deriva attraverso la misurazione della deriva potenziale ottenuta con l’ausilio di un banco prova e che consente di identificare la corrispondente classe di riduzione della deriva. La futura norma è necessaria nell'ambito dell'applicazione italiana della direttiva 2009/127/CE, che modifica la 2006/42/CE sulle macchine per l’applicazione di pesticidi.

Per poter valutare la sicurezza di un processo di riciclo meccanico per la produzione di PET riciclato adatto al contatto con alimenti, l’Ente federato UNIPLAST intende avviare i lavori per la pubblicazione di un Rapporto tecnico in grado di fornire indicazioni sulla procedura da seguire per l’esecuzione e l’interpretazione dei risultati di un “challenge test”, volto a determinare la capacità di un impianto di riciclo meccanico di polietilentereftalato proveniente da contenitori postconsumo, di produrre un polimero R PET in scaglie o granuli, idoneo alla realizzazione di materiali ed oggetti adatti al contatto con alimenti, in accordo con la normativa vigente.

La commissione Sicurezza è invece responsabile del progetto di norma nazionale che definisce le specifiche per la progettazione, il calcolo, la fabbricazione, l’installazione e la manutenzione di elementi strutturali (in alluminio, acciaio o altra lega) per l’impiego nel pubblico spettacolo. In assenza di una norma tecnica europea e in presenza di incidenti anche mortali avvenuti nel corso degli anni, è fortemente sentita la necessità di definire i requisiti tecnici di sicurezza di questo tipo di macchine e attrezzature.

A livello nazionale vi è la necessità di mettere a punto una norma UNI sulle procedure per il controllo iniziale, la sorveglianza e il controllo periodico, la manutenzione dei sistemi di evacuazione di fumo e calore. I lavori per la messa a punto della futura norma saranno seguiti dalla commissione Protezione attiva contro gli incendi. La norma è di ausilio per soddisfare i requisiti del Decreto Presidente della Repubblica n. 151/2011 in fase di certificazione e/o asseverazione degli impianti e del DM marzo 1998 “Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell’emergenza nei luoghi di lavoro” per eseguire le operazioni di sorveglianza, controlli periodici e manutenzione richiesti.

Per rendere più attuali le norme del settore, la commissione Trasporto guidato su ferro intende sottoporre a revisione due norme esistenti. Il primo progetto intende revisionare i contenuti della UNI 11174, per migliorare le caratteristiche e le prestazioni delle tramvie e tramvie veloci di nuova costruzione anche destinate all’impiego su linee tranviarie esistenti. Il secondo progetto – revisione della UNI 7836 – fornirà invece direttive adeguate per la progettazione dell’andamento planimetrico e altimetrico delle linee di metropolitana, metropolitana leggera, tramvia veloce e tramvia.

Infine, la commissione Commercio vuole avviare i lavori per la pubblicazione di una norma nazionale dal titolo “Linea guida per la definizione dei modelli organizzativi di distribuzione e vendita al consumo - Requisiti dei modelli”, per l’identificazione e la definizione dei modelli e processi organizzativi, includendo un glossario, delle modalità di distribuzione e vendita riconosciute e affermate nei contesti nazionale e europeo.

Aspettiamo i vostri commenti!

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.