Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

La moxibustione è una pratica terapeutica utilizzata nella medicina tradizionale cinese e giapponese da migliaia di anni, oggi sempre più utilizzata in tutto il mondo, che sfrutta i benefici della “moxa” (letteralmente "erba che brucia"). Osteoartrite, problemi digestivi, asma e lesioni ai tessuti molli sono solo alcuni dei disturbi che possono essere alleviati dalla moxibustione, una forma di terapia del calore mirata ai punti dell’agopuntura nel nostro corpo.

Tradizionalmente basata sulla preparazione della "moxa" (artemisia), la moderna moxibustione può essere praticata usando uno strumento a infrarossi che riproduce l'effetto riscaldante e consente al calore di irradiare il corpo in punti specifici.

 

medicina cinese

 

Con l’aumento dei dispositivi disponibili sul mercato, è però fondamentale garantire la loro efficacia e la loro sicurezza: la norma ISO 20493:2018 “Traditional Chinese medicine - Infrared moxibustion-like instrument” stabilisce i requisiti minimi di sicurezza e di qualità utili sia per i produttori di questi strumenti che per le autorità di regolamentazione.

Lo standard è stato elaborato nell’ambito dell’ISO/TC 249 “Traditional Chinese medicine”. David Graham, presidente del comitato, afferma che “lo strumento di moxibustione a infrarossi usato nella medicina tradizionale cinese utilizza lunghezze d’onda specifiche per trattare le diverse malattie: per garantire l’efficacia dello strumento e regolamentare il mercato, abbiamo deciso di sviluppare una norma internazionale. La ISO 20493 definisce il campo di applicazione e i requisiti tecnici necessari per garantire sicurezza e qualità, fornendo una base comune da cui partire per lo sviluppo di altri documenti normativi e facilitare il commercio internazionale”.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.