Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

consumatore net fotoLo scorso 10 aprile presso l’Auditorium Testori - all’interno della sede della Regione Lombardia a Milano - si è tenuto un evento promosso da “Consumatore.net. Opportunità e rischi on-line” che rappresenta, nel mondo web, un progetto innovativo al servizio dei consumatori.

È stato realizzato dalle associazioni di consumatori e utenti capeggiate da Casa del Consumatore, insieme a Codici Lombardia, Codacons Lombardia, Altroconsumo e Assoutenti Lombardia. Si tratta di una piattaforma on-line per la risoluzione di controversie, promossa dalla Commissione Europea e sviluppata nell’ambito del Programma Generale di intervento 2016 della Regione Lombardia, finanziato tramite i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico, per risolvere problemi legati ad acquisti in rete parlando in tutte le 23 lingue comunitarie.

L’ODR (Online Dispute Resolution) evita di rivolgersi all’autorità giudiziaria, scegliendo assieme l’organismo di risoluzione controversie a cui affidare il contenzioso. È una modalità di risoluzione delle controversie facile, veloce e completamente gratuita.

Il progetto è stato suddiviso in quattro temi di riferimento:

  • e-commerce e reputazione on-line, affrontato da Casa del Consumatore;
  • e-commerce e risoluzione dispute on-line, trattato da Codici e Assoutenti;
  • e-commerce, sharing economy e turismo, svolto da Altroconsumo;
  • e-commerce e scommesse on-line, esaminato da Codacons.

consumatore net shopping verifyNel corso dell’evento è stato possibile accedere a dati significativi che illustrano l’iniziativa attraverso un’indagine promossa da Casa del Consumatore e ShoppingVerify (primo sito proposto dal motore di ricerca google.it inerente le recensioni sugli acquisti on-line). L’indagine, “Mistery audit su 50 E-commerce lombardi”, è servita come base di partenza per la realizzazione della prassi di riferimento UNI/PdR 34 “Siti e-commerce - Linee guida per le recensioni dei consumatori sull’esperienza di acquisto on-line”.

Nello specifico sono state prese a campione 50 imprese lombarde attive nel commercio elettronico di beni e servizi nei settori dell’abbigliamento, delle calzature e accessori, del cibo e bevande, della casa e giardino, dei cibi e degli articoli per animali, dei giochi, degli hobby, delle idee regalo, della salute e bellezza e per finire della tecnologia ed elettrodomestici.

Lo studio è stato suddiviso in tre fasi: prima, durante e dopo l’acquisto. Il suo scopo è stato quello di individuare elementi oggettivi e fasi temporali per una corretta valutazione da parte dei consumatori. I risultati ottenuti hanno permesso di mettere in luce criticità e buone pratiche durante tutte e tre le fasi di acquisto (prima, durante e dopo).

consumatore net cover uni pdr 34La UNI/PdR 34, nascendo da questa esperienza concreta sul campo, ha come obiettivo, quindi, quello di rafforzare la fiducia dei consumatori nei confronti degli acquisti in rete, siano essi rivolti a beni materiali o a veri e propri servizi, attraverso la verifica e la circolazione di recensioni on-line realmente attendibili. Il documento ha permesso di fotografare la situazione dei siti e-commerce presi a campione valutando gli elementi per la tutela dei diritti degli acquirenti-consumatori con l’obiettivo di individuare le criticità presenti e gli indicatori di buone prassi adottati. Inoltre, ha utilizzato come riferimento normativo internazionale la norma ISO 20488 “Online consumer reviews - Principles and requirements for their collection, moderation and publication”, in fase di pubblicazione, a dimostrazione di quanto la prassi sia orientata e abbia basi di respiro internazionale.

L’invito per tutti i consumatori è dunque quello di partecipare all’iniziativa rilasciando recensioni veritiere così da contribuire concretamente allo sviluppo di questo progetto innovativo volto al miglioramento e all’affidabilità degli acquisti on-line … il presente ma soprattutto il futuro della compra/vendita!

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.