Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Il Gruppo di lavoro 01 “Gemme e metalli preziosi” della Commissione Commercio è interessata alla pubblicazione di una nuova norma che vada a sostituire la UNI 10173 del 1993. La revisione nasce dalla necessità di aggiornare la norma in quanto obsoleta e non più adatta alle esigenze del mercato attuali. Si rende necessaria una maggiore chiarezza, semplicità di utilizzo e una nomenclatura corretta e attuale da applicare in ambito commerciale a difesa di tutto il settore e dei consumatori. Risulta altresì utile inserire nuovi tipi di taglio, non presenti nella versione precedente diventati di utilizzo comune.

Il progetto di norma UNI1604514 “Materiali gemmologici - Classificazione tipologica del taglio” stabilisce i principi generali atti a consentire l’applicazione univoca della nomenclatura relativa ai seguenti argomenti inerenti il taglio dei materiali gemmologici:

  • elementi morfologici del taglio;
  • tipologia dei tagli;
  • parti del taglio in base alle tipologie dei tagli;
  • tipologia delle forme;
  • caratteristiche di finitura;
  • foratura.

La futura norma si applica in tutti i casi di taglio nei quali siano utilizzati o citati materiali gemmologici.
L’aggiornamento del testo, la revisione dei prospetti e l’aggiunta di un’appendice con l’elenco dei più comuni tagli applicati sui materiali gemmologici garantirà una più facile lettura della norma, una più semplice applicazione della stessa favorendo anche una maggiore trasparenza e correttezza commerciale.

Il progetto si trova nella importante fase dell’inchiesta pubblica preliminare: chiunque fosse interessato può inviare i propri commenti entro il 18 aprile 2018.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.