Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

"Plattform Industrie 4.0", "Alliance Industrie du Futur", "Piano Industria 4.0".
Lingue e titoli diversi per declinare lo stesso impegno comune: Francia, Germania e Italia rafforzano infatti la loro cooperazione trilaterale per promuovere la digitalizzazione dell'industria manifatturiera.

Il 18 gennaio scorso, a Parigi, si è tenuta una riunione del Comitato Direttivo della Cooperazione trilaterale, a cui hanno partecipato rappresentanti dell'industria e dei governi. In questo incontro sono stati discussi i principali argomenti tecnici e le prossime fasi di questa cooperazione che si sviluppa attraverso diverse iniziative.

In particolare sono tre i gruppi di lavoro (WG) che stanno svolgendo la loro attività, con progressi significativi.
Il gruppo di lavoro per la standardizzazione (WG1), di cui il Direttore generale UNI Ruggero Lensi è co-chairman, si è già riunito diverse volte, mentre il gruppo di lavoro per le PMI (WG2) si riunisce per la terza volta a Venezia in questi giorni, con un seminario dedicato allo "stato dell'arte digitale" delle PMI, ossia quanto queste siano ad oggi al passo con l'evoluzione tecnologica. Il terzo gruppo di lavoro ha organizzato invece un seminario sulla gestione dei dati il 17 gennaio scorso, a cui hanno partecipato attivamente una decina di imprese tecnologiche e di associazioni industriali del Paese.
Altri eventi sono in programma nella prossima primavera.

Il Comitato Direttivo ha infine invitato la Commissione europea a discutere questioni strategiche relative ai temi attualmente in discussione nei tre gruppi di lavoro: standardizzazione, impegno delle PMI e sostegno politico.

Leggi il comunicato stampa >>

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.