Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Le città sono centri dove idee, sfide e soluzioni sono in continua evoluzione. Le migliori pratiche di una città possono essere condivise e implementate in altre località, permettendo così di progredire reciprocamente e diventare “città intelligenti”.

Come possono le norme internazionali supportare lo sviluppo di città intelligenti e sostenibili? Come potranno diventare le città future? Quali sono le migliori soluzioni per le sfide comuni?
Appuntamento il 15 novembre a Barcellona con il World Smart Cities Forum 2017.

WorldSmartCityForum Barcellona2017

Per le amministrazioni cittadine, l’industria, gli investitori e i normatori, la giornata rappresenta una grande opportunità per conoscere, fare network e trovare soluzioni comuni per sostenere lo sviluppo delle nostre città.

L’evento, che segue il successo dello World Smart City Forum dello scorso anno a Singapore, vedrà riuniti oltre 200 dei più innovativi e influenti esperti, che condivideranno conoscenze, visioni e soluzioni volte a creare città efficienti e sostenibili, anche economicamente.
Le norme internazionali possono offrire una buona guida e portare risposte personalizzate a sfide tecniche, ambientali, sociali e di sicurezza specifiche, che interessano i servizi e il benessere dei cittadini urbani.

La giornata rappresenta un’occasione per imparare dalle città più intelligenti del mondo. Lo scopo è quello di aiutare le città a raggiungere i loro obiettivi “smart” più rapidamente e a ottenere risultati migliori attraverso l’utilizzo delle norme, vivendole come una piattaforma per un futuro più intelligente.

Segui la campagna Social
#worldsmartcity

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.