Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Il periodo 6-19 ottobre rappresenta la fase di inchiesta pubblica preliminare alla quale sono sottoposti quattro progetti di interesse dell’Ente federato UNINFO.

I primi due, di competenza della CT 522 “eBusiness e servizi finanziari” recepiscono i rapporti tecnici europei CEN/TR 16931-4 e CEN/TR 16931-5 del 2017 e andranno a supportare l’attività legislativa nazionale.
UNI1603494 “Fatturazione elettronica - Parte 4: Linee guida sull’interoperabilità delle fatture elettroniche a livello di trasmissione” raccomanda un insieme di linee guida per garantire l’interoperabilità della trasmissione, basata su requisiti e scenari comuni, da utilizzare in combinazione con la norma EN 16931-1 e documenti di normazione associati.
UNI1603495 “Fatturazione elettronica - Parte 5: Linee guida sull’utilizzo di estensioni settoriali o nazionali in combinato disposto con EN 16931-1, metodologia da applicare nell’ambiente reale” descrive come i partner commerciali possono estendere il modello essenziale di fattura contenuto nella EN 16931-1 e le relative regole di business e liste di codici, al fine di supportare casi di business specifici del loro ambienti di scambio commerciale, mantenendo nel contempo l’interoperabilità semantica con il modello essenziale di fattura.
Gli obiettivi dei CEN/TR sono simili a quelli di Fattura PA e mirano a ottenere i benefici raggruppabili in due filoni:

  • risparmi: maggiore efficienza e maggiore capacità di controllo ai fini di lotta all’evasione, migliore allocazione delle risorse nella gestione della spesa pubblica;
  • supporto al processo di dematerializzazione dei processi delle imprese: miglioramento del sistema paese con benefici ben superiori della sola maggiore efficienza degli adempimenti fiscali e prerogativa del mercato unico digitale europeo.

Gli altri due progetti adottano la norma ISO/IEC 7812-1 e ISO/IEC 7812-2 del 2017, che va a sostituire la UNI CEI ISO/IEC 7812 parte 1 e parte 2 del 2016. Le due parti sono di competenza della CT 505 “Smart Cards” e sono utili per espletare la funzione di sponsor autority nell’assegnazione di codici.
UNI1603758 “Carte di identificazione - Identificazione degli emettitori - Sistema di numerazione” definisce un sistema di numerazione per l’identificazione degli emettitori di carte, il formato del numero di identificazione emittente (IIN - issuer identification number) e il codice conto primario (PAN - primary account number).
UNI1603759 “Carte di identificazione - Identificazione degli emettitori - Procedure di domanda e di registrazione” specifica le procedure di domanda e di registrazione dei numeri di identificazione dell’emittente (IIN) emessi in conformità alla UNI ISO/IEC 7812-1.

Il quattro progetti sono sottoposti ad inchiesta pubblica preliminare (>> consulta la banca dati).
Chiunque fosse interessato può inviare i propri commenti entro il 19 ottobre prossimo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.