Stampa 

Nelle scorse settimane INAIL ha pubblicato l'edizione 2017 del modulo OT/24 per la riduzione del tasso medio di tariffa, ai sensi dell’art. 24 delle Modalità di applicazione delle tariffe dei premi.

Come negli anni scorsi, l'INAIL premia con uno "sconto" le aziende che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla legge (decreto legislativo 81/2008 e successive modifiche e integrazioni), tra i quali ricorre la conformità a specifiche norme tecniche.

Per il 2017 INAIL è stato molto attento nel fare riferimento alle novità introdotte dall’UNI riguardanti la sezione B “Interventi di carattere generale ispirati alla responsabilità sociale”, infatti al punto B-2 viene richiamata la prassi di riferimento UNI/PdR 18:2016 “Responsabilità sociale delle organizzazioni - Indirizzi applicativi della UNI ISO 26000” (>> vai alla pagina delle prassi pubbllicate) mentre al punto B-9 il rapporto tecnico UNI/TR 11542 “Sicurezza - World Class Manufacturing e l’integrazione della sicurezza nei processi produttivi - Indirizzi applicativi”.

Grazie alla stretta sinergia tra INAIL e UNI, la riduzione del tasso medio di tariffa (chiamata tecnicamente “oscillazione per prevenzione”) dipende quindi anche dalla volontà delle organizzazioni di utilizzare la normazione tecnica: un aiuto sempre più visibile e “monetizzabile”!

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.